Joomla Free Template by FatCow Hosting

Spettacoli e Produzioni

 

Sorvegliare e Punire: un soldato baciava la bocca di Foucault sulla scala della scuola

 Spettacolo di figure e immagini ispirato all'Opera "Sorvegliare e Punire " di Michel Foucault 

Vigiar e Punir Bonecos CaravanMascheraLo spettacolo tratta il tema dell'evoluzione dei concetti di Sorveglianza e Punizione all'interno della società contemporanea. Figure animate inspirate ai quadri di Goya e Bosch, scenografie ammuffite in costante mutazione e presenze buffoniche che interpretano con ironia grottesca la poetica del testo filosofico "Sorvegliare e Punire", sono gli elementi che permeano la rappresentazione. Al pubblico è data la libertà di ricreare il significato di ciò che vede e sente a partire dalla proposta di scene astratte, immagini sottili e momenti provocatori relativi ai concetti di follia e della non-risolta nozione di "normale". Lo spettacolo desidera sottolineare come la società contemporanea sia sottoposta a un costante processo di controllo e vigilanza che arriva fino a manipolare i desideri e gli impulsi naturali dell'individuo contemporaneo. 

Foto - Teaser

 

Vidas Secas

Espetáculo de formas animadas inspirado na obra de Graciliano Ramos

Vidas secas

Marionette oscure, maschere bizzarre e costumi impolverati che coprono la pelle in disarmonia lebbrosa, danno vita alla poesia visiva e al testo di Gracialiano Ramos.

Si crea una rilettura di questa opera letteraria, basata sulle immagini per mostrare ed evidenziare i conflitti principali che il testo affronta: la tensione tra la speranza e il desiderio, tra l'opressione e lo sfruttamento.

Durante la fase di creazione di questo spettacolo, si è seguita la convinzione che l'opera teatrale, pur privilegiando un linguaggio fondato sulle immagini, non dovesse “illustrare” la tematica della famosa opera letteraria. 

Si è piuttosto ricercato di instaurare un dialogo con quest'ultima, cercando di carprine e tradurne il contenuto nella forma di segni treatrali, servendosi di pupazzi, di immagini, fotografie, video, suoni, ritmi e testimonianze reali collezionati durante la residenza della Compagnia nelle zone rurali e campestri e nei Quilombos brasiliani (comunità formate da schiavi africani fuggiti dalle piantagioni all'epoca della schiavitù che oggi costituiscono un'importante forma di resistenza e lotta per il riconoscimento dei propri diritti e delle proprie terre), ed elaborandoli come elementi propri del “teatro visuale”. 

Foto dello spettacolo Foto della tournée di processo creativo- Foto delle rappresentazioni nei quilombos do Vale do Ribeira

Teaser video 1 - Teaser video 2

Clipping/portfolio dello spettacolo

 

O Mamulengo dos Três Vinténs

 Spettacolo di Mamulengos per adulti 

O Mamulengo dos Três Vinténs. CaravanMaschera

La Compagnia CaravanMaschera ha vinto il premio ProAc 2014, emesso dallo Stato di San Paolo e destinato alle nuove produzioni teatrali per compagnie residenti nelle periferie dello Stato.

 Con questo spettacolo, la Compagnia intende rivisitare il testo di Bertold Brecht “L'opera da Tre Soldi” adattandola al linguaggio, allo stile e allo spirito comico proprio del teatro popolare del Mamulengos del Brasile. Si desidera ricreare la famosa opera di Brecht in un inedito contesto brasiliano, utilizzando il popolare gioco dei Mamulengo per stimolare la riflessione sulle dinamiche civili, sociali e poliche che caratterizzano la vita quotidiana, senza, per questo, abbandonare il riso. Tramite l'uso di differenti linguaggi, la manipolazione degli oggetti e del burattini, la Compagnia desidera proporre una riflessione critica sull'"oggi", così come Brecht desiderava operare attraverso il suo Teatro Epico.

 

Destinata a un publico adulto, lo spettacolo mette in discussione in forma comica e critica l'ambiente in cui vive l'anti-eroe Mac Navalha, contornato di prostitute, mendicanti e ladri, dimostrando i meccanismi che guidano le azioni di individui che vivono DELLA morale e non NELLA morale.

 

foto - videoclip - clipping/portfolio

 

O Cordel Clownesco do Romeo e da Julieta

Spettacolo di strada su palco itinerante

O Cordel Clownesco do Romeo e da Julieta. Spettacolo di CaravanMascheraDue clown, ormai senza lavoro e privi di risorse, decidono di rinventare il loro mestiere per arrivare alla fine del mese. Invece di continuare a viaggiare per le città del nord est del Brasile fermandosi con il loro teatro ambulante in ogni piazza per guadagnarsi di che vivere rappresentando le loro solite routine circensi, decidono di mettere in scena una tragedia...anzi....la più famosa delle tragedie: Romeo e Giulietta. 

Lo spettacolo, caratterizzato da una forte metateatralità, è ambientato nel desertico "Sertao nordestino" del Brasile e instaura un legame tra la tipica forma di narrazione di storie di quest'ultima regione (il cordel), il linguaggio del clown e il mondo dei burattini. 

 Una delle più antiche opere teatrali viene a costituire un mezzo per parlare della attuale situazione sociale dei giovani di oggi. 

videoclip - fotos - clipping/portfolio dello spettacolo 

 


Tiringuito, Luisa e a Morte

Spettacolo di Burattini per Famiglie

Tiringuito, Luisa e a Morte. Spettacolo di CaravanMascheraLo spettacolo racconta le avventura di Tiringuito, un furbo servo di un castello lontano. Tiringuito e Luisa, vivono il loro amore di nascosto dal burbero zio di quest'ultima. Un giorno si presenta un ospite inatteso: la Morte, venuta a prendersi il povero servo.

La tradizionale struttura delle Guarattelle napoletane, si fonde in questo spettacolo con la follia dei Mamulengos brasiliani, formando un intrigo che trova le sue basi nei tradizionali canovacci della Commedia dell'Arte.

 

 

videoclip - fotos - clipping do espetáculo

 

 

Babele Burattini

Spettacolo di burattini sull'integrazione interculturale

Babele Burattini. Spettacolo di CaravanMascheraTra giochi e risate, il teatro di burattini apre il suo sipario sul tema della integrazione interculturale, invitando gli spettatori a prendere parte allo svolgimento delle vicende narrate, stimolando il dialogo tra le differenti culture e valorizzando i principi di tolleranza e rispetto reciproco. La particolarità dello spettacolo e il suo elemento innovativo risiedono nel coinvolgimento reale del pubblico nelle trame della storia: saranno gli spettatori ad indirizzare i burattini verso il finale delle scene proposte e lasciate incompiute

videoclip fotos

 

 

 

 Um Sonho de Verão/ Sogno d'estate

Spettacolo di maschera su palco itinerante

Um sonho de Verao . Spettacolo di CaravanMascheraLa famosa opera di Shakespeare "Sogno di una notte di mezza estate" viene rivisitata e adattata per soli due attori, i quali si servono di maschere e pupazzi da manipolazione per interpretare 13 differenti personaggi, recitando su un palco itinerante.

Lo spettacolo rivisita l'opera shakesperiana alla luce della tradizione del teatro epico narrativo, dei trovatori e cantastorie medievali e dei personaggi della Commedia dell'Arte e Latina

 

videoclip fotos

 

 

 

Quando Arlecchino abandona o Teatro (BR)

Spettacolo di Burattini scritto da Gigio Brunello

Quando Arlecchino abandona o Teatro. Spettacolo di CaravanMascheraCosa succederebbe in una classica Compagnia di burattini se un giorno Arlecchino decidesse di andarsene e non recitare la propria parte? Nella nostra Compagnia di burattini un Arlecchino confuso tra cosa è la vita e cosa è il teatro decide di lasciare il palco. 

Lo spettacolo, scritto da Gigio Brunello, trova le sue radici in un antico canovaccio di Commedia dell'Arte e racconta degli sforzi di una compagnia di burattini per far sì che lo spettacolo possa andare avanti senza il più conosciuto dei personaggi. 

videoclip - fotos